Tennistavolo. In Serie A1 tra Top Spin Messina e Apuania Carrara è big match a Villa Dante

06.11.2019 12:34

Venerdì, alle ore 18, la squadra del presidente Giorgio Quartuccio, capolista nel campionato di Serie A1, affronterà davanti al proprio pubblico la diretta inseguitrice. Organico al completo, con João Monteiro, Sadi Ismailov, Marco Rech Daldosso, Antonino Amato e il rientrante Jordy Piccolin.

Sarà sfida d'alta quota venerdì 8 novembre nella palestra di Villa Dante. Alle ore 18, con ingresso libero, la Top Spin Messina, capolista nel campionato di Serie A1 di tennistavolo maschile con 8 punti, affronterà davanti al proprio pubblico l’Apuania Carrara, inseguitrice ad una lunghezza di distanza. La formazione allenata da Wang Hong Liang proviene dai quattro successi ottenuti nelle prime quattro giornate, valsi la vetta solitaria della classifica. I toscani, secondi in graduatoria, hanno invece collezionato sin qui tre vittorie ed il pari casalingo con l’Aon Milano Sport. Per questo autentico big match la Top Spin avrà a disposizione l’organico al completo. Saranno presenti, infatti, il portoghese João Monteiro, il russo Sadi Ismailov, atteso ex della partita e gli “azzurri” Marco Rech Daldosso, Antonino Amato e Jordy Piccolin. Il bolzanino è al rientro dopo il lungo stop e figura tra i convocati per la gara di venerdì. L’Apuania Carrara del tecnico Claudio Volpi può contare sull’imbattuto sloveno Bojan Tokic, sul bielorusso Aliaksandr Khanin e sul promettente Gabriele Piciulin. “La partita contro l'Apuania Carrara costituisce per noi il primo vero banco di prova – a parlare alla vigilia è il presidente del Top Spin, Giorgio Quartuccio-. Potremo misurarci con una formazione di altissimo livello che ha il nostro stesso obiettivo. L'attesa cresce, si respirano tensione positiva ed entusiasmo tra i nostri ragazzi. A dimostrazione di quanto sentano l'importanza della partita basta dire che Marco Rech Daldosso è volato in Portogallo domenica per allenarsi con João Monteiro e la nazionale portoghese per poi raggiungere, insieme, Messina”.

La mente vola inevitabilmente all’ultimo precedente tra le due squadre, ovvero la semifinale playoff vinta a maggio dalla Top Spin contro i toscani. “Venerdì ci troveremo di fronte la nostra avversaria nella scorsa semifinale scudetto. Credo sia stata proprio quella partita ad averci dato la consapevolezza di essere pronti per il massimo obiettivo. Carrara ha inserito nel roster sia un campione di altissimo livello come lo sloveno Tokic che il giovane italiano Piciulin, rinforzandosi davvero tanto. Credo che a Messina non si sia mai giocata una partita tra squadre che schiereranno atleti di questo livello”.
La Top Spin, che recupera tutti i suoi effettivi, punterà sulla forza del gruppo: “Per la prima volta quest’anno scenderemo in campo con la formazione al completo, dato il rientro tra i ranghi di Jordy Piccolin. La nostra forza nella scorsa stagione è stata quella di poter contare su un gruppo coeso e che in campo ha sempre dato tutto quello che aveva. Riguardo a questo fattore sono molto fiducioso perché anche ora vedo grande coesione e voglia di stare insieme da parte dei miei ragazzi”.

Il programma della quinta giornata di Serie A1:
8/11 h 18 Top Spin Messina-Apuania Carrara
9/11 h 20 TT Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme-A4 Verzuolo Tonoli Scotta
20/11 h 20.30 Tennistavolo Genova Cervino-Cral Comune di Roma
21/11 h 17 Aon Milano Sport-Il Circolo Prato 2010

La classifica: Top Spin Messina 8 punti; Apuania Carrara 7; Aon Milano Sport 6; A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, Cral Comune di Roma 3; Il Circolo Prato 2010, TT Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme 2; Tennistavolo Genova Cervino 1.

il presidente della Top Spin Messina, Giorgio Quartuccio

 

Per la pubblicità scrivere a

info@messinaflash.it

Archi vio articoli