Serie C - Messina, deludente pareggio in casa contro la Vibonese

20.10.2021 19:58

Messina-Vibonese 0-0
Messina: Lewandoski, Morelli, Fazzi, Carillo, Sarzi Puttini (31’ st Goncalves), Mikulic, Fofana (1’ st Russo, 38’ st Catania), Damian, Simonetti (15’ st Konate), Adorante (15’ st Balde), Vukusic. A disposizione: Fusco, Rondinella, Celic, Fantoni, Distefano, Marginean, Busatto. Allenatore Eziolino Capuano.
Vibonese: Megoni, Vergara, Risaliti, Mahrous, Fomov, Basso, Gelonese, Tumbarello (30’ st Cattaneo), Mauceri (37’ st Ngom), Golfo (37’ st Ciotti), Sorrentino (28’ st Persano). A disposizione: Marson, Alvaro, Polidori, Ciotti, Cigagna, Grillo, Bellini, Cattaneo, La Ragione, Ngom, Persano, Leone. Allenatore: Gaetano D'Agostino.
Arbitro: Alessandro Di Graci di Como. Assistenti: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto, Stefano Camilli di Foligno. Quarto ufficiale Leonardo Mastrodomenico di Matera.
Note: ammoniti Fazzi, Ciotti. Calci d’angolo 5-1. Recupero: 0’ pt, 4’ st.
---

La partita tra Messina e Vibonese inizia stancamente e si conclude nella stessa maniera, con un pareggio senza reti che va bene agli ospiti ma non tanto ai giallorossi, che comunque hanno dato l’impressione di accontentarsi, al contrario dei tifosi che hanno accompagnato la loro uscita dal campo con i fischi. Un Messina completamente diverso da quello pimpante di Potenza, che è sembrato avesse paura di muoversi in campo, tanto che in tutta la gara i giallorossi hanno potuto gestire la palla solo quando gli avversari commettevano errori. Per il resto nessuna vera giocata in avanti, tranne qualche palla inattiva e lunghi lanci a caso senza quasi mai imbeccare un giocatore. Nemmeno sull’altro fronte hanno fatto meglio, ma almeno un paio di occasioni in area messinese si sono registrate. Ci sarà tanto da lavorare per il tecnico Capuano, ma forse sarebbe il caso di sostituire metà degli uomini a sua disposizione.
Al 10’ pericolo dalle parti di Lewandowski, ma il tiro di Fomov indirizzato verso la porta viene ribattuto dalla difesa. Al 15’ conclusione di Vukusic che il portiere dei calabresi respinge in angolo. Poco altro nel resto della prima frazione, ma altrettanto nella seconda, con la Vibonese che arriva senza concludere in area messinese e con i giallorossi che sembra si sveglino solo a un paio di minuti dal termine.

 

Per la pubblicità scrivere a

info@messinaflash.it

Archi vio articoli