Serie C Femminile - Il Messina Volley si impone per 3-0 sul campo del Fly Volley

18.11.2019 17:31

Fly Volley – Messina Volley 0-3 (8-25; 12-25; 10-25)
Fly Volley: Amadore 1, Brunoni 3, Galati, Orifici 1, Dyulgerova 2, Vitale (cap.) 8, Saccone 1, Regalbuto, Berbat. Ciancio, Ferrarolo (Lib. 1), Marino (Lib. 2). All. Inferrera.
Messina Volley: Marra 3, Mento 4, Mondello 4, Laganà 1, Criscuolo 6, Donato, Cannizzaro 5, Interdonato, Scimone (cap.) 15, Spadaro 6, Biancuzzo G. (Lib. 1), Biancuzzo Y. (Lib. 2). All. Cacopardo.
Arbitri: Misseri e Curatolo di Palermo

--

Seconda vittoria consecutiva per il Messina Volley, che supera a domicilio per 3-0 (8-25; 12-25; 10-25 lo score dei set) la Fly Volley di Capri Leone, nel match valevole come 2ª Giornata del Campionato FIPAV di Serie C femminile. Le ragazze di mister Danilo Cacopardo disputano una gara impeccabile con l’ottima difesa diretta dal libero Giovanna Biancuzzo e l’attacco ben orchestrato dalla regista Michela Laganà. Primo set con le ospiti già avanti di tre lunghezze grazie a Francesca Cannizzaro e capitan Gloria Scimone. Il gap sale a 6 punti (2-8) con gli acuti di Stefania Criscuolo, Martina Marra e l’ace di Scimone. Le padrone di casa cercano di reagire con Stefania Brunoni e Marta Orifici (-4; 5-9), ma il Messina Volley riparte a testa bassa con un break di 4 punti (5-13). Coach Giovanni Inferrera chiama la pausa ed al rientro Brunoni accorcia (-7; 6-13) con le ospiti a ripartire immediatamente realizzando il 19-6 (+13) con il pallonetto di Marra, il punto di Giulia Mondello e i due di Scimone. Inferrara chiama di nuovo la pausa che non sortisce i frutti sperati, tanto che le giallo-blu allungano ulteriormente (6-20) grazie al pallonetto di Scimone. L’ace di Cannizzaro, il muro di Scimone e l’ace di Giulia Spadaro chiudono il parziale a favore delle ospiti (8-25). Il secondo parte con il 4-0 per il team del direttore generale Mario Rizzo, con il coach locale a chiamare subito time-out. Capitan Piera Vitale accorcia (-2; 2-4), ma il Messina Volley riprende subito il ritmo giusto ottenendo il +7 (4-11) con Cannizzaro, Mondello, Criscuolo, Marra e lo splendido pallonetto di Laganà. Si viaggia con questo distacco fino ad un altro strappo delle ospiti che portano il gap a +11 (10-21) grazie a 3 muri di Scimone e il punto di Mondello. L’ace di Vitale determina il -9 (12-21), ma il pallonetto e il punto di Criscuolo e l’ace di Scimone concretizzano il set point (+12; 12-24). Adriana Mento chiude il parziale per il Messina Volley. Il set successivo inizia punto a punto (5-5) con due palle a terra di Mento a determinare il +2 (5-7) delle ragazze di mister Cacopardo. Il Messina Volley macina gioca e trova il +8 (8-16) con Cannizzaro, Scimone e Spadaro. Coach Inferrera chiama time-out, ma due volte Scimone e una Spadaro portano il vantaggio a +10 (9-19). Spadaro e Criscuolo ottengono il 24-10 ospite, con il Messina Volley che successivamente chiude la pratica. Con questo 3-0 il Messina Volley si porta a 6 punti in classifica, gli stessi del Team Volley Messina che farà visita alle giallo-blu la prossima settimana al “PalaRescifina”. Per la Fly Volley, invece, impegno esterno contro il Trinisi.

 

Per la pubblicità scrivere a

info@messinaflash.it

Archi vio articoli