Presentata la nuova stagione della CLC Messina rugby. Illustrata anche l’idea progettuale per il campo di Sperone

28.09.2017 15:25

Presentata la nuova stagione della CLC Messina rugby. Alla presenza del sindaco Accorinti, dell’assessore allo sport Pino, del presidente del Comitato siciliano della Fir Arancio, del delegato provinciale della Fir Dejean, del fiduciario provinciale del CONI, Giorgio, del tecnico della nazionale femminile Cicciò, della manager della nazionale femminile Campanella e del tecnico regionale Berretti, la società ha illustrato quella che sarà la prossima dura stagione che la vedrà esordire in serie B già domenica prossima contro il Frascati rugby 2015. La società del presidente Todaro sarà impegnata anche in tutti i campionati federali giovanili dall’under 8 all’under 18.
Presentanti anche gli organici tecnici delle varie squadre dalla senior alla propaganda al settore femminile.
Dopo la parte prettamente sportiva è stata esposta anche l’idea progettuale per trasformare il campo di Sperone in uno stadio moderno del rugby che possa essere un vero punto di incontro per tutta la comunità non solo sportiva e diventare una risorsa per tutto il movimento. Evidenziati i punti salienti e le difficolta legate soprattutto alla strada. Problematiche che saranno superate con i recenti finanziamenti per la messa in sicurezza dei torrenti cittadini.

 

Per la pubblicità scrivere a

info@messinaflash.it

Archi vio articoli