2^ Divisione Femminile - Veressenze Messina sconfitta all’esordio in casa della Cassa Rurale Pontinia

13.11.2016 21:05

Cassa Rurale Pontinia-Veressenze Messina  23-19 (p.t.14-5)
Cassa Rurale Pontinia: Ballerini, Guidi 5, Gattardo 2, Gaviglia 1, Sannino, Grigatti, Bianchi 2, Di Palma 3, Rossetto, Buffoni, Lambiase 1, Taccaotti 1, Milkovic 8, Franceschini. All. Trani.
Veressenze Messina: Musumeci, Truscello 4, Mangano, Brunello 1, Chillè, Tandurella 5,  Prisa 4, Braccini, Rizzo G. 3, Nasisi, , Rizzo M. 2, Duca. All. Catalin.

---
La prima uscita stagionale della Veressenze Messina non porta alcun punto in classifica alla formazione di mister Catalin, tornata con una sconfitta dal match disputato al “PalaSport” di Pontinia contro il “sette” locale della Cassa Rurale.
Nella gara d’esordio del torneo di 2^ Divisione Nazionale (girone D), Chillè e compagne “regalano” un tempo alle avversarie e vanno, così, al riposo sotto di nove lunghezze (14-5).
Nella ripresa la squadra reagisce e prova a farsi sotto per riprendere la partita, con un ottimo break tra il 17’ e il 27’ che vede la Veressenze andare dal 20-10 al 20-17. Sotto di tre soli punti a pochi minuti dal fischio finale della sirena, il “sette” peloritano cerca di colmare il gap con le avversarie ma, nonostante l’impegno e la grinta profusi, alla fine il punteggio premia la formazione di mister Trani.
Appuntamento con la vittoria rimandato quindi al prossimo turno, con la Veressenze che ospiterà tra le mura amiche del “PalaMili” le campane del Valentino Ferrara Benevento, reduci a loro volta dal ko interno con il Fondi.
Delusa per l’andamento della gara ma fiduciosa per il prosieguo della stagione l’ala destra Denise Truscello: “Nel primo tempo non ci siamo espresse al meglio, la squadra ha avuto difficoltà a rompere il fiato e le nostre avversarie ne hanno approfittato per fare il proprio gioco e prendere un buon margine di distacco. Negli spogliatoi il mister si è fatto sentire e una volta tornate in campo, anche grazie ad alcuni cambi tattici soprattutto in difesa, siamo riuscite a dare un senso alla partita. La squadra ha dimostrato di avere la forza e la capacità di reagire, ma purtroppo è arrivata la sconfitta. Adesso dovremo ripartire dal secondo tempo di Pontinia e già dalla prossima gara provare a vincere per iniziare a muovere la classifica”.

Denise Truscello

 

Per la pubblicità scrivere a

info@messinaflash.it

Archi vio articoli